Academy, servizi di marketing digitale, comunicazione e corsi aziendali

Storytelling e Content Marketing: l’esempio del Babbo Natale con la CocaCola

Written by on 29 novembre 2018

CocaCola e BabboNatale: content marketing e storytelling 🎅🎅

Il Content Marketing è oggi il miglior strumento a disposizione dei marketer e delle aziende per avere successo nel web. Un buon Content si porta avanti con programmazione, pazienza, competenze e fissando sempre degli obiettivi: a medio e lungo termine.

“Il Content Marketing è l’unico marketing rimasto”. Questa citazione di Seth Godin, descrive veramente oggi la potenza del Content.

content marketing – broadway academy – broadway commmunications

Fare ContentMarketing vuol dire innanzitutto rispettare gli algoritmi di Google: scrivere contenuti originali è ormai assodato che sia importante ma va ribadito e detto che oggi Google cerca soprattutto contenuti “freschi” oltre che appunto originali. Insomma se scriviamo un articolo interessante oggi e Google lo indicizza bene perché lo “vede” interessante non vuol dire che poi tra 1 anno ad esempio quel contenuto venga ancora indicizzato: aggiornare dunque sempre i propri contenuti diventa fondamentale per la SERP di Google.

E aggiornare i contenuti rispettando una “storia” è ancora più importante: uno storytelling che emozioni e appassioni l’utente sul web è la migliore politica di branding che si possa fare.

Uno degli esempi migliori in tema di storytelling che si possono fare è certamente quello legato alla “nuova” strategia comunicativa della Coca Cola. La creazione di una storia che di fatto “racconta un marchio” in tutta la sua espressione comunicativa ed emozionale. La parte emotiva della narrazione dello storytelling della Coca-Cola è utilizzata moltissimo per toccare il lato più intimo di tutti noi, del nostro animo e di tutte le nostre vite. Sotto le feste natalizie poi la CocaCola riesce addirittura nell’impresa di egemonizzare il ruolo e la figura del “Babbo Natale”.

Ma in realtà più di qualche merito va riconosciuto effettivamente ai primi marketer della famosa bibita di Atlanta. La figura del Babbo Natale rosso con la barba bianca e panciuto è stata disegnata per la prima volta – come scrive proprio il sito di Coca Cola Italia – dal celebre fumettista politico Thomas Nast e in una cartolina di Natale stampata da Louis Prang. Coca-Cola ha introdotto poi questa nuova figura amichevole e umana di Babbo Natale (creata dall’illustratore Haddon Sundblom) nel dicembre del 1931! E da allora è divenuto il BabboNatale vestito di rosso e con la barba bianca per tutti. 🎅🎅🎅

Dunque se uno dei più famosi brand al mondo (Coca Cola) si affida al content marketing e allo storytelling come strategia comunicativa dovremmo farlo tutti e soprattutto dovrebbero farlo tutte le aziende. Oggi fare Content Marketing è l’unico modo per “vincere”, ed è l’unico modo per resistere ai cambiamenti degli algoritmidi Google.

Content is the king

Sei interessato a scoprire come fare un ottimo content marketing per la tua azienda? Segui tutte le offerte della nostra ACADEMY o scopri il nostro CORSO DI FORMAZIONE INDIVIDUALE SU CONTENT E SEO MARKETING


Tagged as , , , , , , ,





Questo sito internet utilizza i cookies,

 anche di terze parti. Chiudendo il banner, scorrendo questa pagina

o cliccando qualunque suo elemento,

acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Broadway Communications rispetta la nuova

normativa (GDPR) sulla privacy.

Per saperne di più visita questo LINK