Digital Social Marketers and Academy

PasswordCheckup: Come proteggere tutte le tue password (anche dei social)!

Written by on 19 Febbraio 2019

Google è sempre più attenta alla sicurezza digitale dei propri account e sta elaborando sistemi sempre più intuitivi per facilitare la vita degli utenti digitali! Arriva la protezione “anticipata” con il Password Checkup

Google e la sicurezza digitale: un binomio che nel corso degli anni sta certamente migliorando tantissimo! E questa è una buonissima notizia per gli utenti (non solo di Big G) ma anche delle altre piattaforme social (vedi Facebook, Instagram…) e anche di altri portali e servizi privati.

Google negli ultimi tempi sta sviluppando sempre più spesso tecnologie e applicazioni che di fatto aiutano moltissimo le persone che navigano in Internet nella gestione quotidiana della sicurezza. In particolare Google è attivissima nello sviluppare applicazioni e campagne anti frode informatica e atte alla protezione di password e dei dati degli utenti!

E’ dal 2007 che gli sforzi del gigante di Mountain View riguardanti la sicurezza informatica e digitale degli utenti hanno registrato una grande accelerata! Sembra quasi “medioevo” ma la tecnologia di navigazione sicura di Google (lanciata appunto nel 2007) oggi protegge più di 3 miliardi di utenti nel mondo!

La “navigazione sicura” di Google: aggiunta dal 2007!

Oggi invece, quando siamo nel 2019, in tempo di Gdpr, Google di fatto ha sviluppato tecnologie sempre più utili, unite anche a campagne d’informazione utilissime e alla portata di tutti. In questo senso la campagna “Vivi Internet al meglio” ne è l’ultimo esempio:

“Vivi Internet al meglio”, la campagna portata avanti da Google

La novità invece, datata febbraio 2019, inerente la sicurezza digitale e la protezione contro lo smarrimento delle password e relativi dati personali è rappresentata da Password Checkup: è un’estensione di Chrome che vi aiuta a proteggere gli account da violazioni di dati esterne indesiderate e non conosciute!

Si legge nel blog di Google inerente la sicurezza:


“Vogliamo fornirvi la medesima protezione dalle violazioni dei dati, andando anche oltre i soli siti e app di Google. In questi casi la nuova estensione per Chrome Password Checkup potrà esservi d’aiuto. Se notiamo che un username o password su un sito che usate fa parte di uno dei 4 miliardi di credenziali che sappiamo sono state compromesse, l’estensione farà partire un preavviso automatico e vi suggerirà di modificare la password”.

Google di fatto, grazie a PasswordCheckup ha sviluppato delle tecniche di protezione della privacy , con l’aiuto di ricercatori esperti in crittografia sia di Google sia della Stanford University! Sarà l’estensione stessa, una volta installata, a dirvi se, per ogni password che inserirete nel browser, se è stata violata o meno in passato e se nel caso sia meglio cambiarla o potenziarla!

Basta scaricarla da qui

Google non vi proteggerà solamente dunque su password e account inerenti Gmail o i propri sistemi: ma vi proteggerà anche quando farete l’accesso a Facebook, a Instagram, oppure a qualsiasi altro social o qualsiasi altra piattaforma. Il sistema rileverà automaticamente quando un “accesso” risulta pericoloso e ve lo segnalerà con un evidente avviso rosso sulla parte alta della vostra finestra. Sarà una sorta di controllo a priori anche contro la “vostra volontà”

Certamente però i sistemi di sicurezza di Google non si fermano qui! Nei nostri corsi in Privacy Digitale e Gdpr ad esempio tocchiamo anche altri punti importanti riguardanti la sicurezza digitale. L’intento di Google però è chiaro: fornire a tutti gli utenti della rete una protezione sempre maggiore e sempre più semplificata!


Tagged as , , ,




Call Now ButtonCHIAMA ORA

Questo sito internet utilizza i cookies,

 anche di terze parti. Chiudendo il banner, scorrendo questa pagina

o cliccando qualunque suo elemento,

acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Broadway Communications rispetta la nuova

normativa (GDPR) sulla privacy.

Per saperne di più visita questo LINK

it_ITIT_IT
en_USEN it_ITIT_IT