Gestione TikTok: Ecco perché le aziende dovrebbero usare TikTok!

Written by on 23/06/2022

TikTok sta influenzando sempre più le abitudini di spesa dei suoi utenti, creando quello che descrive come un “ciclo infinito di scoperta, considerazione, acquisto, recensione e partecipazione”.

Secondo le sue stesse statistiche, gli utenti di TikTok spendono in genere il 14% in più quando la piattaforma fa parte del percorso di acquisto, mentre il 37% degli utenti ha scoperto qualcosa su TikTok e ha voluto immediatamente acquistarlo.

Quindi, come possono i brand sfruttare al meglio TikTok?

 

Un buon marketer sa che l’unico modo per stare davanti alla concorrenza è avere un approccio proattivo alla creazione di strategie di marketing. Utilizzare TikTok per la propria attività è piuttosto una decisione calcolata e prolifica che un’intuizione azzardata.

I primi utilizzatori di Instagram e Snapchat hanno dimostrato che se si è in grado di identificare e sfruttare una piattaforma di social media durante i suoi primi giorni, si può facilmente diventare un influencer ed essere in grado di trarre il massimo dal marketing su quella piattaforma.

Prendiamo in considerazione le 4 principali piattaforme di social media: Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram. Un tempo erano all’apice del social media marketing. Ma con il rapido aumento del numero totale di utenti attivi, è aumentato anche il numero di inserzionisti.

Cosa c’è di sbagliato quindi ora nelle principali piattaforme di social media?

Assolutamente niente! Anzi vanno utilizzate certamente e ogni azienda ha il suo “social di riferimento”. Ma oggi queste piattaforme hanno raggiunto un punto di saturazione in cui diventa estremamente difficile far arrivare il messaggio del proprio marchio al pubblico di riferimento in mezzo a tutto questo rumore.

Inoltre, gli utenti possono aumentare i like e i follower delle loro pagine spendendo pochi dollari. Diventa quindi difficile identificare quale pagina abbia un seguito autentico.

Soprattutto, i continui aggiornamenti degli algoritmi da parte dei produttori di piattaforme di social media stanno portando a un continuo declino della portata organica. Ora gli utenti devono spendere di più per raggiungere i propri clienti o trovare una nuova piattaforma di social media.

TikTok – la piattaforma di social media con la crescita più rapida del decennio

Con la popolarità di massa di TikTok, ci troviamo ora sull’orlo di un altro cambiamento di paradigma nel mondo dei social media.

Molti esperti di social media, come GaryVee e Rachel Pederson, hanno prestato molta attenzione al clamore suscitato da TikTok e sono convinti che diventerà uno dei principali protagonisti del mercato delle piattaforme di social media.

Poiché TikTok è una piattaforma relativamente nuova e si concentra principalmente sulla conquista di un maggior numero di utenti, piuttosto che sulla monetizzazione aggressiva della piattaforma. Pertanto, gli operatori del marketing possono facilmente trarre il meglio da questa piattaforma spendendo solo per la creazione di contenuti e ottenendo la massima portata in breve tempo. Come? Discutiamone.

Attraverso la funzione di sfida di TikTok, potete raggiungere la Generazione Z, dato che il 65% degli utenti di TikTok ha meno di 30 anni e si impegna a fondo attraverso queste sfide. Potete sfruttare questo concetto e creare le vostre sfide, offrendo in cambio interessanti omaggi o premi.

Perché è il momento giusto per incorporare TikTok nella vostra strategia di social media marketing?

Ecco i 3 motivi principali per cui dovreste iniziare a usare TikTok per il marketing del vostro marchio online:

– Un modo semplice per creare comunità: Gli utenti di oggi consumano la maggior parte dei contenuti attraverso i video, e quindi dovreste considerare i vostri utenti come parte di una comunità. Sebbene la piattaforma non disponga ancora di un elemento di gruppo, un buon marketer è in grado di riconoscere che la creazione di comunità è il cuore di questa piattaforma e che presto verrà inclusa una funzione di gruppo formale.

– Un marketing che non sembra marketing: La Generazione Z non ama essere disturbata dalla pubblicità, e questo è il motivo per cui il 51% di loro usa gli ad-blocker. Dovrebbe essere chiaro che le vecchie tecniche di marketing non sono adatte a questi utenti. Come marketer intelligente, dovreste trovare tecniche meno invasive e catturare rapidamente l’attenzione del vostro pubblico target attraverso contenuti coinvolgenti. Una volta padroneggiata la tecnica di incorporare il vostro marchio in storie ben strutturate, avrete vinto.

– Un luogo perfetto per i contenuti generati dagli utenti: I Millennials apprezzano l’autenticità più di ogni altra cosa. Sono consapevoli delle tattiche di marketing e quindi non si lasceranno ingannare da concetti vecchi. TikTok è la più grande fonte di contenuti generati dagli utenti e ha il vantaggio di essere il nuovo arrivato. Anche alcune popolari piattaforme di pubblicazione di video sono da tempo afflitte da visualizzazioni false e questo ha portato gli utenti ad avere problemi di fiducia in ciò che vedono su queste piattaforme. TikTok promuove i contenuti in modo organico come parte del suo design e incoraggia i contenuti generati dagli utenti attraverso il suo concetto di sfida ogni volta che è possibile.

GESTIONE DELLA VOSTRA AZIENDA SU TIKTOK? CONTATTATECI ORA!

 

Gestione TikTok: Ecco perché le aziende dovrebbero usare TikTok!


Tagged as ,





Please visit Appearance->Widgets to add your widgets here